AUSTRIA

Io mi sento bene a fare questo lavoro. Non mi posso immaginare a lavorare in un negozio, per esempio. Sarebbe noioso… Io non voglio cambiare lavoro, anche se la società ritiene che ciò sarebbe meglio di quello che faccio adesso…” (prostituta ungherese che lavora a Vienna in una Laufhaus)

Testimonianza tratta dal libro “Pictures of a reality” a cura di Indoors, ottobre 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.