ITALIA

7. PROSTITUZIONE SU STRADA

Guadagni delle prostitute e vantaggi (!) dell’attività in strada

I guadagni delle ragazze su strada non sono oggi così buoni come 20 anni fa.

A metà anni ’90 arrivarono in Italia molte ragazze dalla ex-Jugoslavia, in particolare dalla Bosnia, alcune di straordinaria bellezza. A Roma la polizia faceva rari controlli e all’Eur la notte vi erano centinaia di prostitute, a pochi passi l’una dall’altra, che in tutta tranquillità consumavano i rapporti sessuali, in auto o a piedi, nei parcheggi o nei giardini lungo la Cristoforo Colombo, in prossimità del luogo di adescamento, incuranti di dare nell’occhio. CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.